sabato 7 febbraio 2009

Paraculeggiate, paraculeggiate: qualche cosa resterà...

Sulla devastazione in corso d'opera, davvero imperdibile la posizione del Casini.

Secondo il quotidiano la Repubblica, l'Udc 'nel merito condivide la forzatura del decreto “salva-Eluana” (del resto erano stati proprio i centristi ad invocarlo per primi)' e con Pier Ferdinando Casini ribadisce 'il «massimo rispetto per le motivazioni del capo dello Stato di cui apprezziamo il ruolo»'.
Là. Col Berlusconi eversivo MA ANCHE un po' col presidente Napolitano, dai...
Che c'è? Vi ricorda forse qualcuno?

19 commenti:

luciano ha detto...

Cos'è, in questi giorni? E' iniziato lo sfascio definitivo? La resa dei conti? Lo scontro finale di Berlusconi & C contro la parte civile del paese?

Adespoto ha detto...

Prove generali di Alleanza?
ehehehe...

(La parola è Pi D EssE... Profumo di Antichi ricordi)

yodosky ha detto...

Aaaaah! A me era capitata Diesse nel post su Satana! Vorrà dire qualcosa!

tic. ha detto...

Beh, sì...
Un sacco di gente, nel leggendario Pd, vorrebbe questa scorreggia ambulante di democristiano come alleato.
Per far che, poi, non si è ancora capito.
Forse per baciare ancora qualche pila, vedi mai che ne rimanga ancora qualcuna da baciare.

francesco ha detto...

sembra quella gara dei numeri di Zavattini, alla fine vince chi dice +1; qua la gara a chi usa un linguaggio "equilibrato", con Cuffaro ma anche con i giudici, d'accordo con Berlusconi, ma anche contro, mi aspetto anche con le puttane, ma non contro i protettori, contro i clandestini, ma non con chi ha il permesso di soggiorno, per la vita ma non contro la guerra, per la pena di morte, ma non contro la vite, ecc.
ho paura che la realtà supererà la fantasia.

Zimisce ha detto...

il bossi, in uno dei rari momenti di lucidità che lo contraddistinguevano prima delle corna, definì casini "carognetta d'oratorio". si pensi del senatur quel che si vuole, la definizione resta perfetta.

barone von furz ha detto...

..io casini nel mio partito non lo voglio...e neanche la binetti, carrà e altri che potrebbero fondare il partito vaticanista e levarsi dalle palle...
...è iniziato lo sfascio. Ma c'è il grande fratello e questa settimana comincia sanremo...non se accorgerà nessuno.

yodosky ha detto...

Ha ragione, gentile Barone. Gli italiani son così. Gli agiti davanti agli occhi la carota e se la rimirano tutti contenti, mentre nel contempo il bastone...

lalligatore ha detto...

Mah, il pd, se è mai è diventato qualcosa, non è certo diventato quello che io speravo.
Un partito che maschera dietro la parola coscienza l'essere prono ai preti e che non riesce ad avere un opinione sulla riforma della contrattazione non capisco che funzione assolva.
Ma avete mai visto red tv? sapete chi conduce i dibatti: Oscar Giannino, un tizio che dice di essere il direttore del "Tempo", Lucetta Scaraffia, Marco Taradash, la Benini del "Foglio", la rubrica musicale "Music in red" è condotta da Bobo Craxi, per dire. E questi sarebbero i riformisti e democratici? Ma vadano a cagare!
Mi costa molto dirlo ma il prossimo giro metterò la croce su un partito che possa ancora dirsi laico, pazienza se nel simbolo ci sarà una falce e martello.
Buona domenica a tutti voi.

Alessandra ha detto...

Gran paraculo il Casini. Davvero gran paraculo. Aspettiamoci l'alleanza col PD, non è lontana da venire.
Tic a me pare che buona parte della sinistra, o comunque del PD sia un tripudio di scorregge ambulanti.

tic. ha detto...

Io, sulla falce e il martello, beh... Non ce la farei proprio: la mia, ehm, religione non lo consente.
Quanto al PD, vedrò.

Problema: a me, che ho avuto una tessera di partito in tasca per quattordici anni e ho fatto, in qualche modo, politica attiva, sta passando un sacco di volte per la testa, ultimamente, di non andare più a votare (in un caso almeno, il voto per le provinciali, è ormai sicuro che non voterò: a meno che il centrosinistra non cambi candidato).
Ora, se questo capita a uno come me (uno che ormai ha maturato la mentalità della militanza) cosa ci dev'essere in giro per l'Italia?

Molti colleghi, a scuola (belle teste, gente informata, gente che qualche libro lo legge, voto a sinistra da sempre) mi dicono che non voteranno. Perché sono stanchi delle parole vuote, delle cazzatine, dei compromessi, del vuoto a perdere di certi figuri che dirigono il PD, dei pompini alla chiesa. Magari 'sta gente non fa massa. Ma sono voti...

A quanto starà, il PD, adesso?

Bentornato a lalligatore, comunque.

Anonimo ha detto...

la falce e martello fa parte della pratica del voto inutile che intendo paticare
(una amica cara di roma, che lavora nella segreteria di D'Alema, dice cha dai loro sondaggi il PD sta al 18%)
(la stessa che mi diceva che i sondaggi davano PD-PDL alla pari l'aprile scorso...)

tic. ha detto...

Beh, per il contratto di lavoro che SICURAMENTE le avranno fatto, è anche troppo precisa coi sondaggi, Marco.

Anonimo ha detto...

uh, ha un buonissimo contratto di lavoro, pensa che glielo rinnovano ogni 6 mesi

tic. ha detto...

Eh, beh...
Mecojoni!
D'altra parte, nel PD, D'Alema non è quello di sinistra?

luciano ha detto...

Io non sono entusiasta dei partiti "duri e puri". Però ancora meno mi piacciono i partiti in cui stanno dentro cani e porchi.

Mammifero Bipede ha detto...

Io penso che con questa classe politica, in toto, l'Italia è pronta per una nuova dittatura. Il primo stronzo che si alzerà su e comincerà a dire e fare cose minimamente coerenti (non conta se eticamente intollerabili, ormai l'etica è una categoria di pensiero che si è persa) avrà livelli di consenso da far paura.
E io ho paura.
Da buon senza dio ho cominciato a pregare Obama, la sera, prima di andare a dormire.
Sto alla frutta!

Adespoto ha detto...

Mi avvalgo della facoltà di non partecipare al dibattito sulla F&M.
Sapete com'è...

(e allora perchè scrivi, direte; Giusto per far sapere che vi leggo sempre con piacere...)

barone von furz ha detto...

Monsignor Betori: «Per i cristiani
le persone sono sopra la legge»

...e questa non è eversione?
...se si torna al governo prima cosa il ripristino dell'ICI sulle chiese...