mercoledì 18 febbraio 2009

L'animale totemico di noi democratici


Il tordo bottaccio.


P.S.
Ovvero, un animale che si fa infilzare volentieri...

10 commenti:

Manfredi ha detto...

Veltroni è riuscito a far danni pure quando se ne va. Dimettersi da segretario Pd il giorno in cui c'è la sentenza Mills è da sfigati. O da incompententi. Temo che la seconda opzione sia quella giusta, conoscendo il politico e l'operato dei suoi spin doctor.

barone von furz ha detto...

certo che lei tic se le cerca...non posso esimermi a questo punto di ricordarle che col tordo ha molti punti in comune...

tic. ha detto...

Eh, beh...
Suvvia, signora Longari: lei mi cade sull'uccello!

Anonimo ha detto...

l'osservazione manfredi può essere giusta ma non siamo come disse prodi un paese normale. questa sentenza che in qualsiasi altro paese civile potrebbe creare seri imbarazzi a chiunque è passata quasi inosservata comunque di minor impatto rispetto a sanremo. ormai l'elettore non motivato temo guardi con disgusto e disattenzione le notizie riguardanti i guai giudiziari del premier. diciamoci la verità...il paese ormai è andato. solo il corso naturale della vita del buon silvio un giorno forse potrà restituircelo...

barone von furz ha detto...

l'intervento su è mio...non è apparso il nome...

yodosky ha detto...

Quoto completamente quanto ha detto il Barone. Anche per la battuta sul tordo, mi era venuta in mente subito ma Tic imbavaglia la stampa....

yodosky ha detto...

A proposito, una dannata sorella mi segnala questo link:

http://www.sueddeutsche.de/politik/57/306020/spiel/

Per chi sa il tedesco. Io ho totalizzato 1.877.953 punti.

luciano ha detto...

Ormai in Italia (e dico una immensa banalità) le cose ovvie sembrano bizzarie da pervertiti. E infatti la sentenza Mills (da cui risulta che il capo del governo ha corrotto un testimone per aggiustarsi un processo) non la calcola nessuno. E Veltroni manco l'ha citata. E le dimissioni di Berlusconi le ha chieste solo Di Pietro. Gli altri del centro-sinistra e della sinistra manco per idea. Dico...non vogliamo mica passare per giustizialisti salottieri?

Zimisce ha detto...

un giornalista americano faceva notare che l'italia è un paese strano: condannano l'avvocato del primo ministro e si dimette il capo dell'opposizione. come dargli torto.

a proposito, ma con questa possibilità fassino segretario come la mettiamo? IL NUOVO CHE AVANZA?

(hehehheheheheheheheheheh scusatemi ogni tanto maligno)

yodosky ha detto...

Sì, che avanza dall'anno prima.