giovedì 9 aprile 2009

Il Grande Centro

Secondo L'Espresso, i cattolici del famoso Pd sarebbero “in sofferenza".

E io mi chiedo: com'è che non me ne frega un cazzo?

22 commenti:

Zimisce ha detto...

ti fregherà, quando il PD adotterà come divisa obbligatoria quella dei boy scout. vorrò vederti allora. heh.

yodosky ha detto...

Perchè, sotto sotto, sei un LEGHISTA.

Adespoto ha detto...

Ma in sofferenza per cosa?
Per via della quaresima?
Del digiuno del venerdì santo?
Dell'alluce valgo?

luciano ha detto...

Anche a me sfugge il motivo di questa sofferenza: un partito più blando del PD è difficile trovarlo. Cosa dovrebbero fare, i laici, per far cessare la sofferenza dei cattolici-binetti del PD? Dirgli sempre di "sì" come ai matti delle barzellette? Suicidarsi? No, perchè è proibito. Convertirsi al vaticanismo ratzingeriano? Magari avessimo vescovi come quelli dell'episcopato cattolico tedesco che (sul testamento biologico e sulla fine vita) hanno sottoscritto con i protestanti documenti avanzatissimi, lontani mille miglia dalla Binetti & C. Lo ripeto (e lo dico da cristiano, valdese): una delle principali sciagure italiane è stata ed è il Vaticano in casa.

Fabio Montale ha detto...

Io lavoro in banca. Per me quando uno e' in sofferenza significa che non paga i debiti. Quali debiti hanno i cattolici del PD?

Mammifero Bipede ha detto...

"In sofferenza" da una parte, "insofferenza" dall'altra, normale.
Aveva ragione Andreotti: "il potere logora... chi non ce l'ha!" (vedasi Prodi e il suo governo appeso a un voto).

"In sofferenza", per la verità, sono i miei occhi a vedere com'è ridotto questo paese

Manfredi ha detto...

eh, che se ne vadano da quei cristianissimi politici di centrodestra. Loro sì che seguono alla lettera i cosiddetti valori cristiani

barone von furz ha detto...

letta, rutelli la binetti sua nonna in cariola....ci lascino pure. Casini è pronto ad abbracciarli e che non ci rompano più i maroni. Anzi, prima se ne vanno meglio è.
E poi...si apre un discorso sui cattolici...mica tutti?
secondo me la minoranza...
per cui cari rutelli, binetti letta e sua nonna in cariola "Fuori dalle balle!"

Anonimo ha detto...

il barone von furz si gioca la carriera? su TIC: è vero è un LEGHISTA ( avvertito di ciò, DIOGENE si sprecherà in impropreri) ASTERIX il gallico

barone von furz ha detto...

cose che affermo quotidianmente anonimo...chi mi conosce lo sa...poi per dire queste cose la serracchiani la mandano a strasburgo...

tic. ha detto...

La candidano... Non la mandano.
E comunque la candidatura della Serracchiani è uno degli indicatori della crisi del partito democratico(o meglio: della politica in Italia).In my opinion.

Infatti, se basta un intervento (ancorché simpatico. Anzi, carininissimo!!!) per diventare dirigente del partito (perché tale dovrebbe essere considerato un candidato alle europee: un dirigente del partito), siamo proprio ben messi.
E non venitemi a dire che la Debora era già dirigente del partito a Udine, perché la nostra mica dirigeva granché (a quanto ne so. E so...) a Udine.

Quanto ai cattolici del Pd, secondo il grandissimo Edmondo Berselli, "il vero punto dolente dei cattolici del Pd è l'impossibilità genetica di essere e sentirsi opposizione permanente (...) Senza la prova del governo, per gli ex dc, non c'è politica".

Insomma, traduco io, se non c'è carega, non c'è politica.
Democristiani...

L'Uomo Tigre ha detto...

il collegio elettorale comprende fgv, trentino, veneto ed emilia-romagna. secondo voi quante possibilità ha la serracchiani? :)
Diciamo che udine si brucia una proposta. Sotto con la nostra!

L'Uomo Tigre ha detto...

P.S.
Grande applauso (del pubblico?) alla fine dei funerali abruzzesi.
Gli italiani non si meritano solo che gli cada il tetto in testa, ma pure che ci piovano cazzi in culo..
E non gli basterebbe!
p.p.s. pare sia partito il televoto per stabilire chi, dei mortacci, debba essere resuscitato.

tic. ha detto...

Ah, bé, caro il nostro lottatore di 'Tana delle tigri', gli applausi ai funerali, in Italia, sono un must. Si sa.

D'altra parte, siamo un popolo di altissima spiritualità, no?

Anonimo ha detto...

l'uomo tigre: dissacrante e irrispettoso come la giornalista "fastidiosa" di MATRIX (canale5).....Liam

per il BARONE: mai sentito nel quotidiano il suo bel dire....sarebbe già solo a lavorare.

Anonimo ha detto...

più che gli appluasi vi metterei io un bel c....nel c...: VERGOGNA, LAICI ERETICI AGNOSTICI ATEI .Goffredo

Fabio Montale ha detto...

Se l'Anonimo ultimo gradisse un pertinente Zagrebelsky:
http://www.legpv.it/site/index.php?option=com_content&task=view&id=422&Itemid=1

tic. ha detto...

Goffredo?
Di Buglione, immagino: esperto in crociate...
Eh eh eh...
Simpaticone.

luciano ha detto...

Ancora una volta condivido le opinioni di Tic: che la Serracchiani sia diventata una piccola star, una psuedo-grande dirigente di livello nazionale solo per aver fatto un intervento interessante (ma soprattutto strombazzato dai media assetati di novità usa e getta) è la novecentomillesima prova dell'impazzimento e impauperamento della sinistra italiana.

Zimisce ha detto...

ma se domani faccio la tessera, vado là e tiro due numeri, divento dirigente anch'io? questo sì che sarebbe entrismo alla grande, come i bei vecchi tempi. tremate! buah-haahahhahaHAAHHAHAHA!

yodosky ha detto...

Commento qui anche se sono passati giorni e non se ne accorgerà nessuno: oggi mi arriva una mail dallo staff di Franceschini per dirmi che domani è prevista una presentazione eccetera. Dopo circa un'ora ecco un'altra mail:

"Ciao. Per un errore di spedizione ti informiamo che la presentazione di italianascosta da parte di Dario Franceschini è prevista per OGGI, mercoledì 15 aprile.
Puoi guardare la conferenza stampa su http://www.italianascosta.eu a partire dalle 15,30 di oggi.

Grazie e continua a partecipare.

La redazione di ItaliaNascosta.eu".

Evvai. E' un'organizzazione PD!

Fabio Montale ha detto...

Le ho ricevute anch'io. Il sistema me le aveva gia' messe nella cartella SPAM. Si puo' esser contro il sistema?