domenica 24 agosto 2008

Honi soit qui mal y pense

Concita De Gregorio è il nuovo direttore de L'Unità.

Ieri il suo giornale di provenienza, la Repubblica, così ha scritto: "Se c'è un tratto femminile nella linea che Concita – catalana d'origine, 45 anni – imprimerà è in quel che ripete spesso: «A me piace aprire e non stringere, allargare e non chiudere, la dialettica del pensiero è auspicabile, sempre che ci sia un pensiero...»".
Non mi pare proprio felicissima, come uscita. Cioè, va benissimo la dialettica del pensiero, niente da dire. Ma perché offrire il petto così spensieratamente ai colpi dei maschi sciovinisti sempre in agguato? Eddai, su, signora De Gregorio! Ti piace «aprire e non stringere, allargare e non chiudere»: ma si può?
Già è durissima, per le donne. Ovunque. Non mi pare il caso di farcisi infilzare gratuitamente, dalle banderillas dei mille toreri di turno.

Un solo dubbio: doveva fare più attenzione alle parole usate Concita De Gregorio o quello che è stato il suo giornale per diciotto anni?

11 commenti:

Zimisce ha detto...

Orsù Tic! Bisogna apprezzare finalmente una persona così prona alla dialettica del pensiero.

Tic. ha detto...

Cheffà?
Ci si mette pure lei?

Zimisce ha detto...

heheheheh era troppo ghiotta per resistere!

carla ha detto...

Yodoski, la prego, mi appello a lei per rimettere in riga questo blog! Dai Pooh alla concha: o il clima vacanziero sta facendo i suoi danni o si vuol proporre il ritratto dell'Italiano medio secondo gli autorevoli dati auditel, i palinsesti mediaset, i sondaggi d'opinione...
Meno male che tra quindici giorni si torna a scuola...e con il grembiule!!

Tic. ha detto...

Si. meno male.

P.S.
Che? Niente niente mi trova un tantinello frivolo?

yodosky ha detto...

L'italiano medio è quello che sta tra l'italiano indice e l'italiano anulare. Esiste e regna. Dobbiamo prenderne atto.

Manfredi ha detto...

la de gregorio è in gamba, anche se è stata un po' ingenua nell'aver rilasciato un'intervista ben prima che il giornale ufficializzasse la nomina. Però non credo in un peggioramento del giornale

Tic. ha detto...

Nemmeno io.

Anonimo ha detto...

preferisco il senatore DE GREGORIO di contanta impo(T)nenza....FULL METAL JACKET

barone von furz ha detto...

mi sembra una bella donna e nell'attuale panorama giornalistico può anche bastare...spero sviluppi il gossip, ne siamo carenti a sinistra.

Tic. ha detto...

Com'è frivolo, lei, barone.
E l'engagement?