giovedì 4 febbraio 2010

My only friend, the end...


A Morgan – avete presente? Quel disgraziato che, anni fa, era sposato con la figlia di Dario Argento - scappa detto che pippa di coca. Egli rischia perciò seriamente di essere estromesso dall'incombente Festival della Canzone italiana di Sanremo.
Bene. Secondo Pierluigi Bersani, leader (?) del Pd (??), il principale (???) partito (????) d'opposizione (?????) in Italia (??????), i guai del povero Morgan sono un problema politico.
Non si spiega altrimenti, infatti, questa sua dichiarazione di oggi: “Morgan ha dato un cattivo insegnamento. Ha sbagliato, ma non possiamo massacrarlo. Dobbiamo dargli una possibilità”.
Quando si dice "stare sul pezzo", eh?

11 commenti:

Mammifero Bipede ha detto...

Mi sa che quello che ha spiegato a Bersani quali sono le incombenze di un segretario di partito era fatto di crack pure lui...

luciano ha detto...

Ma ditemi voi se Bersani doveva intervenire su Morgan...

Anonimo ha detto...

Come scrive oggi Gramellini su La Stampa: "...la terza caratteristica delle polemiche all’italiana è che il Pd sta zitto quando dovrebbe parlare, ma se c’è da rimanere zitti, si può star sicuri che parlerà."

tic. ha detto...

Gramellini è un grande.
E il Pd, ormai, più che un partito, è un bersaglio.

Booksworm ha detto...

AH , ma era il Bersani del PD ? ??

... io credevo che fosse il cantante, e che si fossero sbagliati i giornali a pubblicare la foto.

...
PS: ma non potremmo chiedere alla slovenia di invaderci?
... quasi quasi... cattolici per cattolici ...
(e pazienza per il cagnolino idefix ;-)

Booksworm
(che a sto punto spera di votare a giugno).

luciano ha detto...

Adesso pare che il PD (non è una mia battuta ma una notizia d'agenzia) ospiterà le serate del dopoSanremo.

yodosky ha detto...

Si sono finalmente accorti d'essere solo un piacevole passatempo.

Adespoto ha detto...

Piacevole dipende dai punti di vista.
Ho sempre considerato il doposanremo "accanimento terapeutico"...

VaLe ha detto...

io al Sanremo preferisco la Gialappa's che lo commenta...

Comunque non capisco tutto 'sto polverone per Morgan. Ha dichiarato una roba, ne ha subito le conseguenze. Stop. Non vedo perchè i politici debbano mettersi in mezzo e sparar sentenze o giudizi. Magari si facessero un esamino di coscienza su quel che fanno loro... Morgan avrà fatto anche le sue scelte, ma almeno ha avuto la decenza di ammetterlo. Un pò di coerenza insomma.

E poi, con tutti i musicisti che si drogano... non è che sia un così grande scoop insomma...

Fabio Montale ha detto...

Mi dispiace Adespoto: il dopo Sanremo dell'anno scorso (o due anni fa, sto perdendo la percezione degli anni) con Elio andrebbe venduto in cofanetto DVD rilegato oro. E' stata la settimana della mia vita in cui non ho odiato la mia insonnia.

VaLe ha detto...

Beh... Elio è Elio. :D