lunedì 24 maggio 2010

Heartbreak Ridge - Gunny (di Clint Eastwood)

"Sono sporco, incazzato e stanco. Sono uno che mangia filo spinato, piscia napalm e mette una palla in culo a una mosca a 200 metri... per cui va a rompere il cazzo da un'altra parte."

Ma stavolta sono ben due, le battute. Trattandosi di Eastwood...

"Ho bevuto più birre, tirato più cazzotti, pisciato più sangue e scopato più mignotte di voi altri ragazzini messi in insieme. Qui è la mia volontà contro la vostra... e voi avete già perso!".

6 commenti:

Giulia ha detto...

Ah, come mi piace la capacità di saper mandare bene la gente a razzolare. Quando sono in vena sono bravissima, specie coi testimoni di geova insistenti o con quelli del folletto.
Non come clint eastwood, però. Soprattutto vedo difficile lo scopare mignotte, per me.

tic ha detto...

Il vecchio è unico, in effetti.

yodosky ha detto...

Vabbò', e vai con i luoghi comuni... roba che avrebbe detto anche il sergente di Avatar...

luciano ha detto...

Ma no, Yodosky: il colonnello (non sergente) di Avatar NON avrebbe mai detto una cosa del genere. Per il semplicissimo motivo che (per dir una cosa così esplicitamente zeppa di luoghi comuni sulle etnie) bisogna aver metabolizzato che NESSUNA etnia è superiore alle altre.
Cosa che Kowalski ha imparato (e infatti muore da eroe buono strappando una lacrimuccia agli spettatori), mentre il colonnello di Avatar non ha imparato (e infatti muore da cattivo mentecatto strappando boatos di applausi).

yodosky ha detto...

Io faccio colazione a trecento metri da quattromila cubani addestrati ad uccidermi, quindi non creda di poter venire qui a sventolare un distintivo nella speranza di farmi innervosire (colonnello Jessep.

Alessandra ha detto...

Il festival del machismo...