sabato 20 giugno 2009

Se tanto mi dà tanto...


Fabrizio Corona, il prossimo condottiero della Destra italiana.
(non farà sicuramente rimpiangere quello precedente)

10 commenti:

yodosky ha detto...

Questo tizio è un fenomeno sociologico. Hanno messo tutto ciò che fa coatto in una pressa tipo quella delle patate lesse per gli gnocchi, hanno pressato ed è uscito lui.

Fabio Montale ha detto...

24ore AGI, San Giovanni Rotondo, 11.35:
"Papa: Padre Pio dovette combattere con il demonio"

E noi no?

yodosky ha detto...

Ma per Padre Pio era più facile in quanto era un maestro di kung fu (pochi lo sanno)

luciano ha detto...

Forse il futuro leader della destraccia italiota sarà Flavio Briatore. Che ha (oltre ai tanti...faccia da schiaffi, senza nè arte nè parte, circondato da ragazzotte, frequentazioni ai limiti della legalità, elogi dell'evasione fiscale, pacchiana volgarità eccetera) un requisito preziosissimo: si vanta di non aver mai letto un libro in vita sua.

Fabio Montale ha detto...

Il primo portavoce e ministro per i rapporti con il Parlamento quando scese in campo il nano fu Giuliano Ferrara. Immagino che con Briatore il candidato sia Umbertone Smaila!

Anonimo ha detto...

se c'era da essere d'accordo:sono d'accordo con Te! Liam

Anonimo ha detto...

anche noi DEMONIZZIAMO....eccome Liam

Anonimo ha detto...

Per restare in tema poetico:
"È mai possibile oh porco di un cane
che le avventure in codesto reame
debban risolversi tutte con grandi puttane" - De André


peyota

VaLe ha detto...

Per Padre Pio era più facile perchè in realtà era il maestro jedi Obi-Wan Kenobi :)

yodosky ha detto...

Vero! Il saio ci doveva già dare un indizio!!!