giovedì 19 febbraio 2009

Muddy Waters


"Muddy è il braccio rassicurante di un amico sulla spalla. Ne abbiamo bisogno, sapete? Può essere molto buio, ragazzi, in quell'angolo oscuro dentro di noi."

(Keith Richards)

10 commenti:

luciano ha detto...

Dato che nessuno dice nulla a commento di questo post, dirò io qualcosa. E farò come gli attuali dirigenti nazionali del Pd. Intervengo dunque per dire che è importante che io sia intervenuto per dire ciò che sto dicendo. In assenza di ciò non si avrebbe il mio contributo alla discussione, un contributo che arricchisce la dialettica interna, che non deve tuttavia, pur nel rispetto dell'articolata opzione delle diverse posizioni presenti, pregiudicare la possibilità di addivenire al raggiungimento di un equilibrio unitario più moderato nel quale possano riconoscersi tutte le componenti e le anime de li mortacci vostri.

tic. ha detto...

Secondo me ed E. il nostro gatto, Maestro Yoda, potrebbe essere un ottimo segretario per il PD.
Spero che accetti di candidarsi.

yodosky ha detto...

@ Luciano:

E' il discorso migliore che abbia mai sentito da un politico negli ultimi dieci anni a questa parte.

luciano ha detto...

YodoskY: modestamente, sono molto bravo a scrivere discorsi di questo tipo. Anni e anni fa, quando lavoravo all'ufficio stampa della CGIL regionale (parlo dei primi anni Ottanta) avevo costruito (assieme ad alcuni compagni/colleghi di altre città) una bellissima tabellina: saltando ada una colonnina all'altra si potevano realizzare delle frasi in perfetto sindacalese, completamente prive di qualsiasi senso umano ma tautologicamente credibili. Una volta feci un piccolo discorso utilizzando quello schema, nessuno battè ciglio, qualcuno mi applaudì. Poi svelai il trucco. Lo humour non fu apprezzato e la CGIL non mi rinnovò (anche per altri motivi) il distacco sindacale.
Purtroppo ho perduto quella magica tabella.

Zimisce ha detto...

dio che meraviglia! la voglio!

luciano ha detto...

Proverò a ricostruirla, aggiornata ai tempi.

yodosky ha detto...

Ricordo che da bambina anche mio papi aveva una roba del genere, solo che era una specie di rotolo con degli anelli che si spostavano: sistemandoli in mille maniere si avevano delle frasi che non significano niente. Credo sia una variante di quello che usa il papa per scrivere i suoi discorsi. Mette insieme robe tipo "l'ukuaglianza", "il rispetto per la fita", "la cioia in kristo", "l'amore per tio", "l'oppetienza alla fede".

luciano ha detto...

Si potrebbe lavorarci su: ne parliamo a voce.

Adespoto ha detto...

Potremmo anche scrivere il primo comunicato stampa del Maestro Yoda come segretario...

yodosky ha detto...

Sì, questa sera si dovrebbero già avere i primi risultati dell'assemblea, quindi si potrà iniziare a lavorare... comunque pare che Yoda sia in netto vantaggio su Franceschini...