domenica 4 ottobre 2009

Sunset Boulevard (di Billy Wilder)


- You're Norma Desmond. You used to be in silent pictures. You used to be big.
- I am big. It's the pictures that got small.

4 commenti:

luciano ha detto...

Billy Wilder è un altro di quelli per cui potrei fare a cazzotti. Chi ha saputo girare film comicissimi (non cito i soliti ma vado a scovare UN DUE TRE con il fantastico James Cagney) e tragedione (L'ASSO NELLA MANICA con KIRK DOUGLAS)? Mi associo a Tic: VIALE DEL TRAMONTO è roba super.

yodosky ha detto...

Basta, basta con questa esterofilia!!! Perchè in inglese? Che, non c'abbiamo le nostre vulgate? Vedi il Gazzettino, che oggi riporta in prima pagina le parole di Berlusconi: "Messina, Gnovis cjasis tant che a L'Aquilea", il che per un attimo mi ha fatto pensare che B. fosse definitivamente andato.

Per cui tradurrò la frase nel nostro pittoresco dialetto:
«Sinte bela, ti te son Norma Desmond. Te ieri ta le pilicule site. Te ieri granda»
«Mi son granda. Sé le pilicule che xè pìcie».

luciano ha detto...

Non la capisco, questa del Gazzettino.
(poi sono andato sul sito del giornale in questione. E ho visto con i miei occhi. Anzi: coi mii oci. Ciò, fioi! Xxe tuto tradoto in dialeto. Berlusconi che parla in furlàn. E un che no xe de 'ste parti non pol capir un cazo de gnente! No so se rider o pianzer. O tuti e dò)

Alessandra ha detto...

Pensavo che il friulano fosse più difficile da capire, sinceramente. Certo una napoletana come me non lo può leggere scorrevolmente o comprendere totalmente, ma trovo che a tratti sia più semplice del napoletano antico, cioè quello originale.